Festival

di Cinema documentario

e fotografia

RESIDENZA CINEMATOGRAFICA

Borgo minerario dell'Argentiera (SS)

Call per filmmaker

Foto di scena di Comizi d’amore. ©Angelo Novi. Cineteca di Bologna

CENTO PAIA DI BUOI | Il Metodo Pasolini

Per la terza edizione di Asincronie – Festival di Cinema Documentario e Fotografia cerchiamo un/a filmmaker di qualsiasi nazionalità con esperienze nella pratica del cinema documentario (regia, fotografia, montaggio) e conoscenza della lingua italiana se straniero/a, per una residenza cinematografica da svolgersi nell’arco di una settimana presso il borgo minerario e costiero dell’Argentiera (SS) tra fine agosto e i primi di settembre 2022.

 

In occasione del centenario della nascita di Pasolini, che per il film “Comizi D’amore” nel 1963 girò l’Italia da Nord a Sud intervistando le persone sui temi della sessualità e dell’amore con l’intento di far emergere il pensiero della comunità italiana dell’epoca, obiettivo della residenza è sperimentare e utilizzare il “metodo Pasolini” del cinema-inchiesta e del cinema-verità, quale strumento indispensabile per il cinema documentario contemporaneo nell’ interpretare e indagare i sentimenti diffusi e più profondi tra la gente e per cogliere le trasformazioni sociali in atto in un territorio e/o una comunità locale.

 

Il filmmaker svolgerà l’indagine con la guida della direzione artistica del Festival nel territorio dell’Argentiera (SS), borgo costiero ed ex-minerario situato nel nord-ovest della Sardegna, in cui convivono la memoria del lavoro in miniera e l’odierna fruizione turistica.

 

Il filmmaker ideale dovrebbe avere:

  • esperienza nella realizzazione di almeno un film documentario

  • spirito di gruppo, capacità collaborative, creative e di

    adattamento al contesto

  • formazione e/o esperienza in tematiche quali le trasformazioni

    sociali, il turismo, l’ambiente, la memoria, l’antropologia, la sociologia, l’utilizzo del metodo dell’ intervista.

Per candidarsi è necessario inviare entro e non oltre il 10 luglio 2022 via mail all’indirizzo 4caniperstrada@gmail.com il proprio CV (con eventuali link per visionare precedenti lavori/film) con una breve motivazione. La selezione sarà realizzata dall’organizzazione tenendo conto delle motivazioni espresse, dell’esperienza e dei precedenti lavori. I candidati con il curriculum ritenuto più idoneo saranno contattati per un colloquio/Skype.

 

Il Festival coprirà per il filmmaker selezionato le spese di vitto e alloggio per una settimana, ed eventuale viaggio da/per la Sardegna. Saranno messe a disposizione le attrezzature tecniche e cinematografiche per la realizzazione dell’indagine, oltre a quelle eventualmente utilizzate dal filmmaker, che dovrà possedere un proprio pc per la gestione e visione del materiale girato durante la residenza.

 

Lo sviluppo tematico del film e le riprese sul territorio verranno realizzate con la collaborazione dello staff del festival e la supervisione della direzione artistica e il prodotto finale sarà un’opera collettiva i cui diritti di utilizzo resteranno di proprietà del Festival.

 

Le date definitive della residenza verranno comunicate alla fine del processo di selezione.

 

Per maggiori informazioni scrivere a 4caniperstrada@gmail.com o chiamando al numero 379/2729529.

 

 

www.asincronie.net